Due voci dall’Incontro d’autunno dell’Alveare

Non senza timori e due tamponi, io e Luca ci uniamo entusiasti all’incontro nazionale apeino, programmato in agenda a Roma dal 23 al 25 ottobre 2020, e faticosamente confermato in questi giorni di ripresa di contagi e temuti nuovi lockdown.

Carichi e ‘negativi’ venerdì pomeriggio percorriamo in macchina l’autostrada A1 da Milano, velocissimi (si fa per dire con Luca..) per l’ansia da coprifuoco serale a Roma. Fortunatamente arriviamo per tempo a Casetta Rossa per un’amatriciana di benvenuto e un brindisi a distanza di sicurezza. È bello rivedersi con gli amici apeini romani dopo tanto tempo, anche se siamo decimati per via di quarantene e possibili lockdown regionali. Impossibili gli abbracci. Ceniamo all’aperto, distanziati ma prossimi nelle intenzioni. Si respira aria di primavera, profumo di pecorino e guanciale, ridiamo allegramente e, spensierati, per un attimo dimentichiamo il disagio e la paura che i notiziari ci trasmettono in questi tempi.

Continua a leggere


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Associazione Proletari Escursionisti (dal 1919)