Contatti


Vuoi metterti in contatto con noi? Sei nel posto giusto.

Se vuoi aprire una sezione o ricevere informazioni che esulano dall'attività delle singole sezioni vai subito a L'alveare, altrimenti dai uno sguardo alle città in cui siamo attivi e iscriviti al nostro canale telegram.

Bergamo

L'ultimo fuco del nuovo alveare nasce nella primavera 2018:

Bologna

Il 5 Ottobre 2017, nell'anniversario della strage nazifascista di Marzabotto, quattro umani e due cani salgono fino alla cima di Monte Sole e parlano della voglia di trovare un modo per andare in montagna “insieme”, alla scoperta soprattutto dei luoghi della Resistenza dell'Appennino. Decidono di iniziare la sezione bolognese dell'Ape.
 
Perchè l'escursionismo proletario a Bologna? Vivere la montagna come momento e come luogo. Sottrarla allo sguardo del turista. Camminare per creare uno spazio di socialità senza subordinazione. Escursionismo, come educazione di sensi nobilissimi, di ridimensionamento umano, di libertà e di memoria, mai necessaria come in questo periodo storico.

Brescia

Nata originariamente nel 1923, e rinata nel 2015, la sezione bresciana ha trovato casa presso la redazione di Radio Onda d'Urto

Lecco

Quella lecchese è l'esperienza più longeva della tradizione apeina. Dal secondo Dopoguerra non ha conosciuto che un anno e mezzo di stop. Risorta su basi sportive a metà degli anni Ottanta, ha oggi sede nel rione Rancio.

Maremma

La neonata! Vuoi darci una mano?

Milano

La prima della "nuove" sezioni dello sciame. Dal 2013 ha trovato casa al Piano Terra, spazio sociale autogestito del quartiere Isola.

Roma

La sezione capitolina è anche l'unica a gestire una baita (Poggio Catino). Dove li potete incontrare sul web?

Napoli

L'alveare

Scrivici una mail, ti risponderemo!

Il tuo nome

La tua mail

Soggetto

Il tuo messaggio


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Alveare dell'Associazione Proletari Escursionisti dal 1919