Giro delle malghe di Boniprati e Cima Pissola (gita sulla neve)

L’altipiano di Boniprati e la Cima Pissola, fra i comuni di Prezzo e Castel Condino in provincia di Trento, sono mete classiche per lo scialpinismo e per le ciaspole, dove è possibile muoversi per itinerari sicuri e facilmente individuabili.
Boniprati è anche un bellissimo posto per chi vuole semplicemente passare una giornata a giocare sulla neve, scivolando con uno slittino o con un sacco sui prati imbiancati.

Punti di ritrovo:
– ore 7.00 a Brescia parcheggio metro Prealpino lato area commerciale
– ore 8.45 a Boniprati presso il Rifugio Lupi di Toscana

Attrezzatura necessaria:
Abbigliamento e calzature adeguati a una gita sulla neve, ricambi asciutti, ghette, bastoncini, ciaspole o sci d’alpinismo

NOLEGGIO CIASPOLE

Le ciaspole possono essere noleggiate presso il Rifugio Lupi di Toscana; chi ne avesse bisogno è invitato ad informarci entro la sera di mercoledì 13 febbraio mandando un messaggio alla nostra pagina Facebook Ape Brescia o scrivendoci alla mail apebrescia@gmail.com.

ITINERARI

1. Giro delle malghe di Boniprati

Distanza: 6 Km
Dislivello: 450 m D+
Difficoltà: facile
Tempo stimato: 4h

Partiamo tutti assieme dall’altipiano di Boniprati a quota 1.170 m e ci si muoviamo per un magnifico bosco di conifere alternato da tratti aperti. Raggiungiamo prima Malga Baite (quota 1.471 m) e in seguito Malga Table (quota 1.616 m), dove ci fermiamo per una sosta: oggetto di una recente ristrutturazione, Malga Table è inserita nel circuito delle iniziative attivate dall’Ecomuseo del Chiese e assieme alle malghe Narone e Maresse rappresenta il patrimonio d’alpeggio del Comune di Castel Condino (nel quale ricade).
Da qui chi vuole terminare il giro può iniziare una divertente discesa diretta per i prati innevati fino a Boniprati e al Rifugio Lupi di Toscana, dove può attendere il resto del gruppo.
Se qualcuno pensa di mangiare al rifugio è invitato a prendere contatto con i gestori nei giorni precedenti: http://www.rifugiolupiditoscana.it

2. Cima Pissola

Distanza: 10 Km
Dislivello: 890 m D+
Difficoltà: impegnativo
Tempo stimato: 6 h e 30′

Il gruppo che intende raggiungere la Cima Pissola procede invece per una salita priva di difficoltà tecniche, ma piuttosto faticosa e per la quale è richiesto un buon allenamento, visti gli 890 m di dislivello complessivi.
L’impegno è comunque abbondantemente ripagato dal panorama che si gode dalla cima: lo sguardo spazia infatti dall’Adamello al Carè Alto, dalle Dolomiti di Brenta alle prealpi ledrensi con la catena del Baldo sullo sfondo, per arrivare al monte Bruffione e infine al Re di Castello.
La discesa, bella, continua e facile, è la felice conclusione di quest’escursione.
Per questione di tempi, per il gruppo che sale alla Cima Pissola è previsto pranzo al sacco.

Vi chiediamo di confermarci la vostra presenza mandando un messaggio alla nostra pagina Facebook APE Brescia o scrivendoci all’indirizzo apebrescia@gmail.com


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Alveare dell'Associazione Proletari Escursionisti dal 1919