In ValSeriana ai rifugi Curo’ e Barbellino

Escursione molto popolare e frequentata per la bellezza del lago Barbellino, ai piedi dei 3000 delle Orobie, e per la comodità del sentiero di accesso. Da non sottovalutare però sia per l’impegno fisico sia per la presenza di tratti comodi ma molto esposti.

Dati:
– Percorso (a/r): Valbondione (900 m) – rifugio Curò (1915 m) – rifugio Barbellino (2139 m)
– Sviluppo: a/r 24 km
– Ascesa totale: 1020 m Curò, 1240 m Brabiellino.
– Tempo di percorrenza: Andata:2 h 45′ Curò, 3 h 45′ Barbellino. Ritorno: 2 h – 3 h 15′).
– Difficoltà: 2 API (medio) per entrambe le destinazioni. Primo tratto mai ripido ma di notevole impegno fisico complessivo. Poco sotto il rifugio Curò, lungo tratto ampio e ciclabile ma estremamente esposto con corde di aiuto: attenzione ai bambini. Secondo tratto privo di difficoltà.

Primo tratto: Partenza da Valbondione. Si risale il paese fino a via Curò, indicazioni alla partenza del sentiero 305. Che è una comoda sterrata-mulattiera che sale prima nel bosco e poi per prati fino al rifugio. Lungo la mulattiera si incontreranno alcune scorciatoie segnate, ma impervie e non raccomandate. Quote riferimento: 1240 m: osservatorio faunistico Maslana. 1375 m: partenza teleferica. 1550 m circa fine boschi e deviazione per sentiero direttissimo (evitiamo). 1750 m: incrocio e segnavia per sentieri Abani e Lizzola (evitiamo, teniamo il 305). 1870 m: tratti esposti con corda e/o scavati nella parete. 1950 m: vista sul lago Barbiellino artificiale e deviazione a sx per ultima salita rifugio Curò.

Secondo tratto: Si prosegue lungo il sentiero che costeggia il lago, salendo leggermente. Numerose deviazioni con indicazioni a dx che ignoriamo. Seguiamo il sentiero per il rifugio Barbellino (n. 308 e 324) che rimane 30-50 m sopra la sponda fino a fine lago dove siamo circa a metà tra i rifugi Curò e Barbellino. Seguiamo la valle del Serio fino al rifugio Barbellino e vicino lago Barbellino naturale.

ape brescia, rifugio barbellino, valseriana


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Associazione Proletari Escursionisti (dal 1919)