Laghetti delle Valli in Val di Scalve

Sabato 27 luglio siamo stati in Val di Scalve, a Schilpario, per raggiungere i Laghetti delle Valli in un bellissimo ambiente bucolico, passando per boschi, prati e torbiere

Partendo dal parcheggio delle piste di sci di fondo (via degli Scuter)ci spostiamo verso la chiesa di Santa Elisabetta (quota 1.137 m) da dove prende avvio il sentiero n. 415, che seguiamo abbandonando le ultime case ed entrando nel bosco.
Si sale con pendenza moderata fino poco oltre quota 1.300 m, poi con una salita più impegnativa e numerosi tornanti raggiungiamo prima i ruderi del roccolo Busmino (quota 1.639 m) e in seguito l’alpeggio del Monte Busma. Poco oltre pieghiamo a sinistra per guadagnare la sella fra quest’ultimo e il Monte Gaffione e raggiungiamo i Laghetti delle Valli (posti fra 1.950 e i 1.990 m di quota), in bellissima posizione panoramica, nei pressi dei quali sostiamo per la pausa pranzo.

Dati in breve
Distanza: 10 Km
Dislivello: 850 m D+
Tempo di percorrenza: 5 h pause escluse
Difficoltà: media


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Alveare dell'Associazione Proletari Escursionisti dal 1919