MONTE CASTELLO DI GAINO

Scoglio calcareo che consente una bella vista sul lago di Garda, sulla catena del Baldo e sulla imponente parete Est del Pizzocolo.

Dal parcheggio sulla strada per il Lago di Valvestino, alla fine di Navazzo (487 m), ci si dirige prima verso sud su asfalto, con la destinazione vetta rivolta verso la strada. Dopo circa 500 metri si apre sulla sinistra la strada di accesso alla chiesa di Santa Maria Assunta. Qui il sentiero biforca: Scendere a Gaìno, metà a destra (cartello) per Monte Castello. Il segnavia 21 ci porta in salita sul crinale boscoso del nord-est.
Si entra nel bosco detto La Selva, si percorre un sentiero stretto e un po´ intricato e si sbuca su una strada di terra battuta più ampia. La si attraversa proseguendo dritti, seguendo i segni bianco rossi. Si raggiunge ora una vecchia postazione bellica a lato del sentiero, si sale quindi tra formazioni calcaree sempre più frequenti fino a risalire l´ultimo ripido tratto di sentiero (attenzione agli ultimi metri esposti da percorrere su roccette) con qualche cavo per agevolare la salita.
Dislivello di salita: 380 m
Tempo di salita: 1,30 h – Totale: 2,30 h
Distanza A/R 4KM

MONTE CASTELLO DI GAINO


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Associazione Proletari Escursionisti (dal 1919)